giovedì

Risultati del sondaggio

Quali canali potete vedere con la vostra adsl? Se avete effettuato il test, la velocitá di upload é il vostro limite. Avete una velocitá di 190 kb/s? Scorrendo la seguente tabella, potete collegarvi a CCTV5 e a tutti i canali che necessitano di un bitrate inferiore. Attenzione perché in questa lista i canali sono suddivisi per software e quindi, facendo sempre riferimento ai 190 kb/s, avete la possibilitá di vedere Shanghai su Tvu (riga 150) ma non su Sopcast (riga 210).
E se volete vedere due canali contemporaneamente sommate i bitrate: per esempio, Shanghai su Sopcast, 210 e CCTV su Tvants, 190 e quindi la vostra connessione deve avere un upload di almeno 400 kb/s. Stessa cosa per chi vuole la radiocronaca oltre alle immagini, basta sommare 20 kb/s al canale televisivo.

Velocitá di upload .................................................. Canale
inferiore a 130 kb/s ------------------------> Nessun canale
130 kb/s ---------------------> Channel1,2,3,4,5 su Sopcast
140 kb/s -------------------------------> Star Sports su Tvu
150 kb/s -----------------> Soccer e Shanghai Sports su Tvu
180 kb/s -------> Guangdong, Euro Soccer e Live1,2,3,4,5,6,7
190 kb/s ------------------------------------> CCTV5, CCTV1
200 kb/s -------------> I-Cable, Calcio1,2,3,4,5,6,7 su UUSee
210 kb/s ---> ESPN, Ben1, Shanghai, Star Sports su Sopcast
225 kb/s -------------------------------> LiveTv su Sopcast
300 kb/s ---------------------------> Atdhe 600 su Sopcast
350 kb/s ------------------------> Eurosport 700 su Tvants
400 kb/s --------------------------> CCTV5 a 800 su Tvants
475 kb/s ---------------------------> Pro-Tv 950 su Sopcast
600 kb/s ---------------------------------> Canali a 1.2 Mb/s
1000 kb/s ----------------------------------> Canali a 2 Mb/s


Con il test-sondaggio inserito abbiamo aperto una finestra sul mondo della adsl italiana ed i risultati ottenuti sono in linea con quanto ci aspettavamo, ossia deludenti. Senza voler entrare ancora una volta nell'analisi tecnologico-scientifica che peraltro potete trovare su Wikipedia ed in termini piuttosto accessibili, la banda larga in Italia é cosa ancora di pochi fortunati che vivono nei capoluoghi di provincia se non nelle sole metropoli di Milano, Roma, Torino, Napoli... Se da un lato abbiamo delle buone connessioni che permettono di vedere anche canali con elevato bitrate, dall'altro ci sono collegamenti che farebbero fatica a stare dietro alla vecchia e sorpassata ISDN a 128 kb/s.
Vediamo qualche numero, tenendo presente che siamo stati piuttosto generosi nello stabilire i limiti: coloro i quali hanno una velocitá di upload inferiore a 130 kb/s NON possono collegarsi. E non sono pochi... secondo i risultati inseriti sono il 10%!!! Di questi quasi la metá non raggiunge nemmeno i 100 kb/s che sono appunto confrontabili con le prestazioni di un'onesta connessione ISDN. Una connessione che vi da un risultato di questo tipo NON si puó nemmeno lontanamente definire a banda larga.
Visto che state pagando un servizio che in realtá non ricevete, mi permetto di darvi un consiglio. Abbiamo notato che le prestazioni di una HSPA, ossia collegando un cellulare UMTS al PC ed utilizzando il modem dello stesso per la connessione a Internet, fornisce dei valori in linea con una adsl via cavo telefonico. Fate una prova per vedere se avete copertura UMTS (qualcuno che vi possa prestare un cellulare di terza generazione) e se cosí fosse, ripetete il test: con un risultato di 180 kb/s giá potreste vedere la maggior parte dei canali oltre che navigare due o tre volte piú veloce... quindi informatevi sulle tariffe di ogni operatore che fornisce questo servizio, confrontatele con quelle della vostra attuale conessione e disdite merdadsl.

-Considerazioni finali-

Come vedete il test ha un'importanza fondamentale che molti non sono riusciti ad afferrare: meno del 4% ha visitato la pagina in un mese, per poi scoprire, come sottolineato qui in alto, che il 10% dei partecipanti non puó vedere la peer to peer television. Per poi non parlare dei partecipanti: con l'utenza che abbiamo ci aspettavamo una partecipazione del 10-20% mentre siamo di molto lontani dall'un per cento (!!!) e solo grazie allo sciopero della nostra redazione, altrimenti avremmo dovuto fare i conti con le dita di una sola mano. Un mese per fare un test che ruba tre o quattro minuti del vostro tempo e che é di vostra utilitá per avere un'idea di quali canali potete permettervi di vedere... ma questo probabilmente é il panorama italiano. Internet é uno straordinario mezzo di comunicazione a due sensi di marcia ma l'ital-internettiano "corre" a senso unico: tutti a ricevere ma nessuno che si azzarda a percorrere la strada in senso contrario, inviando un'opinione e/o partecipando attivamente. Insomma Internet come una scatola vuota, come la televisione di casa che vi fa ricevere ma non vi permette di inviare e men che mai di interagire.

1 commenti:

giuseppe ha detto...

upload stats upload connection is::242Kbpssbout 0.2Mbps tested with2992kB
italia